Cultura

Intervista con il Responsabile Marketing di Eko: L'adeguamento delle strategie reso possibile dalla tecnologia

Dasha Cherniavskaia, Responsabile Marketing di Eko, ci spiega come l'adeguamento delle strategie di marketing in tempi di crisi richieda una reazione rapida, un'elevata flessibilità e un supporto tecnologico.

27 aprile 2020
Da
Lauren Feille

Quando si verificano crisi inaspettate come l'epidemia di coronavirus, come dovrebbero orientare le loro strategie i team di marketing? In questo caso, Dasha Cherniavskaia (Responsabile Marketing di Eko) condivide il motivo per cui è necessario che le aziende si muovano velocemente durante questo periodo e come la potenza della tecnologia permetta un pivot fluido e di successo. 


Il suo ruolo attualmente consiste nel lavorare con persone provenienti da vari reparti e sedi. Come fate in modo che tutto funzioni senza soluzione di continuità mentre tutti sono dispersi? 

Considero le differenze di fuso orario molto utili per me! Mi aiutano a costruire confini chiari tra due parti separate della mia giornata. La prima è dedicata alla sovrapposizione delle ore di lavoro con altri fusi orari, ed è utilizzata per la collaborazione, le discussioni, le sincronizzazioni e le eventuali conversazioni di lavoro in tempo reale. Quando i fusi orari che si sovrappongono finiscono, inizia il mio tempo per la concentrazione profonda. Questo è il momento più appropriato nel mio programma per concentrarmi sul lavoro analitico o su qualsiasi attività che richieda una maggiore concentrazione.

Un altro vantaggio è la possibilità di creare una giornata extra lunga (ed è molto produttiva!). La giornata di lavoro di una squadra inizia alle 10 del mattino a Bangkok e termina alle 19 a Londra. Questo si aggiunge a una giornata di lavoro di 15 ore "impilata" per tutta la squadra. Non c'è niente di meglio!

Per fortuna, la tecnologia rende facile stare al passo con i nostri compiti. Tutto ciò che facciamo è su Eko: documenti, persone, progetti, chat di squadra. Possiamo saltare su una chiamata in qualsiasi momento, farci domande e condividere idee. Questo aiuta me e il mio team a rimanere connessi e in loop tra due uffici in paesi diversi. 


In che modo avete adeguato la vostra strategia di marketing per far fronte alle nuove realtà causate da COVID-19?

La crisi si accompagna a decisioni difficili che ogni organizzazione deve affrontare. Il marketing - come ogni altro dipartimento - deve fare perno sulla situazione e sulle esigenze del mercato.

Prima di COVID-19, i nostri sforzi di marketing si concentravano su organizzazioni con una forza lavoro principalmente in prima linea: ospitalità, servizi alimentari e vendita al dettaglio, per esempio. Queste aziende si affidano alle persone e sono state fortemente influenzate dalla situazione globale. Con l'evolversi della situazione, è diventato molto chiaro che nel breve-medio periodo, la nostra potenziale base di clienti si concentrerà sulla sopravvivenza e la trasformazione digitale potrebbe non essere una priorità assoluta per queste aziende nel prossimo periodo. Per Eko, questo significava che dovevamo spostarci per concentrarci sulla nostra proposta di valore per i clienti.

Come risultato di COVID-10, abbiamo lanciato una nuova offerta: la versione team di Eko, in cui ogni squadra può registrarsi e provare gratuitamente la nostra tecnologia. Sapevamo che molte persone stavano passando al lavoro "permanente" da casa per la prima volta nella loro vita e che l'Eko è lo strumento migliore per migliorare questa esperienza. Il nostro messaggio ai clienti oggi è: "Taglia il pendolarismo. Lavora nel comfort della tua casa. Tutto il resto rimane uguale" - ed è vero!

È un'ottima direzione su cui lavorare dal punto di vista del marketing, poiché l'approccio SaaS permette una rapida sperimentazione e una maggiore libertà creativa. Abbiamo dovuto andare avanti e imparare in fretta e, in ultima analisi, ci ha portato grandi risultati. 


Avete qualche consiglio per i marketer che cercano di trovare la loro strada in un mondo di marketing post-COVID?

Ho sempre avuto la sensazione che viviamo in un mondo che va molto veloce e l'inizio del 2020 lo ha dimostrato in ogni modo possibile. Il mio consiglio principale è: non smettere mai di imparare, accettare nuove sfide, sviluppare nuove competenze e non aver paura di affrontare grandi sfide. Credo che essere rilevanti sia fondamentale in qualsiasi ambito al giorno d'oggi - quindi siate consapevoli del contesto più recente, e fate un regolare controllo di senso su ciò che voi, il vostro team e la vostra azienda state facendo. Soprattutto, la tecnologia permette di fare perni rapidi quando e come vi serve, quindi approfittate di questi strumenti. 

Lavorare a distanza con Eko

Nel tentativo di supportare i team di tutto il mondo in questo periodo senza precedenti, abbiamo deciso di offrire la nostra soluzione gratuitamente.

Iscriviti alla nostra newsletter.

Grazie! La vostra richiesta è stata ricevuta!
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.