Cultura

Lavorare a distanza va a vantaggio sia di voi che dei vostri dipendenti. Ecco perché.

Stai pensando di rendere il lavoro da casa la nuova normalità per la tua squadra? Ecco perché è una vittoria per tutti.

27 aprile 2020
Da
Angelique Parungao

Le opzioni di lavoro a distanza sono tra le principali priorità per la forza lavoro di oggi. Secondo il sito web del motore di ricerca per l'occupazione, infatti, l'83% degli intervistati ritiene che il "lavoro da casa" sia essenziale per la ricerca di un lavoro.

Tuttavia, nonostante la chiara richiesta, molte aziende in tutto il mondo non offrono ancora il lavoro a distanza come opzione. Secondo Owl Labs, un produttore statunitense di dispositivi per videoconferenze, il 44% delle aziende a livello globale richiede ancora che i dipendenti vengano in ufficio, senza la possibilità di lavorare da casa. Se il vostro team è ancora indeciso su questo stile di lavoro, ecco tre motivi per cui potrebbe essere il momento di ripensarci.


Lavorare a distanza consente di risparmiare sui costi

Uno dei motivi principali per cui la maggior parte dei dipendenti preferisce lavorare da casa è perché li aiuta a risparmiare. In uno studio condotto dal sito di servizi di lavoro online FlexJobs, hanno scoperto che chi lavora da casa risparmia fino a 4.000 dollari all'anno, risparmiando denaro dal pendolarismo al lavoro, così come cose come caffè, pasti e abiti da lavoro. Allo stesso tempo, le aziende stesse risparmiano anche sui costi legati al posto di lavoro fisico, come la manutenzione degli impianti, le bollette elettriche o anche l'affitto. Le aziende possono invece investire nella tecnologia del posto di lavoro per consentire il lavoro a distanza, che garantisce una soluzione molto più economica che può comunque garantire il business as usual.


Fa bene anche all'ambiente

Oltre a risparmiare sui costi, il lavoro a distanza può anche svolgere un ruolo vitale nella creazione di un ambiente di lavoro più sostenibile. La riduzione del pendolarismo non solo fa risparmiare sui costi, ma aiuta anche a ridurre le emissioni globali di anidride carbonica (con l'aggiunta del trasporto fino al 28,9% a partire dal 2017). La riduzione degli spazi per gli uffici può aiutare anche l'ambiente, in quanto elimina la necessità di utilizzare l'elettricità per riscaldare o raffreddare l'ufficio. Con uno strumento digitale che consente il lavoro a distanza, i team vedranno anche un enorme taglio nell'uso della carta - che attualmente rappresenta il 70% dei rifiuti degli uffici. L'utilizzo di flussi di lavoro digitali riduce notevolmente questo aspetto, riducendo al contempo i costi operativi di stampanti e carta.


Inoltre, crea un luogo di lavoro impegnato

Attrarre e trattenere i dipendenti sono due cose con cui molte aziende si scontrano e offrire lavoro a distanza è una delle soluzioni migliori per queste sfide. I dipendenti oggi considerano le opzioni di lavoro flessibile come uno dei principali vantaggi, in quanto consente loro di avere un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Con questo in mente, infatti, hanno scoperto che oltre la metà delle aziende intervistate che hanno offerto il lavoro da casa come opzione ha visto un aumento del morale dei dipendenti, così come una riduzione dei tassi di turnover dei dipendenti. Allo stesso tempo. Il 72% delle aziende ha dichiarato che le loro politiche di lavoro a distanza hanno reso i loro dipendenti più produttivi. Nel complesso, è chiaro che i dipendenti si sentono più soddisfatti dell'impostazione, con il risultato di ottenere risultati e risultati maggiori per l'azienda nel suo complesso.

Sbloccate il vero potenziale della vostra organizzazione

Richiedete una consulenza e una demo con uno dei nostri esperti per discutere di ciò che Eko può fare per la vostra azienda.

Iscriviti alla nostra newsletter.

Grazie! La vostra richiesta è stata ricevuta!
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.